News Precedente
F.3 ITALIA

Mugello, libere 1: Caldarelli è... tornato



Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+

Torna al vertice Andrea Caldarelli sul circuito del Mugello che a luglio gli regalς l’ultimo successo conquistato nel campionato italiano Formula 3. Il pescarese di casa Prema θ ancora determinato a giocarsi le ultime chance che gli potrebbero consentire di conquistare il campionato, e il tempo di 1’43”184, ottenuto a metΰ della sessione odierna, ne θ la prova. Alle spalle di Caldarelli ha concluso Edoardo Liberati, suo compagno di squadra distanziato di 48 millesimi e piω veloce in occasione dei test della scorsa settimana. Terzo tempo per il leader di campionato Cesar Ramos, che se manterrΰ la leadership anche dopo le gare, potrΰ provare la World Series by Renault, come previsto negli scorsi giorni, proprio con la squadra con cui corre nel F3, la BVM/Target. Per il pilota brasiliano sono solo 67 i millesimi di ritardo da Caldarelli.

Quarta prestazione per Stephane Richelmi, primo pilota del team Lucidi, che ha preceduto i due alfieri di Ghinzani, Samuele Buttarelli e Daniel Mancinelli, oltre che al modenese compagno di squadra in seno al team Lucidi, Sergio Campana, fresco vincitore dell’ultima gara a Vallelunga. Christopher Zanella, ottavo, θ il primo pilota a bordo di una Mygale, quella preparata dal team JD Motorsport, mentre dopo le buone performance di Vallelunga si conferma miglior esordiente Gianmarco Raimondo, nono. Chiude la Top-10 Giacomo Barri, pilota del team Ombra di Massimo Pollini, mentre θ undicesimo Tom Dillmann, che rientra nel campionato con Eurointernational dopo aver conquistato la settimana scorsa il titolo nel F.3 tedesco.

Sedicesimo tempo per Vittorio Ghirelli, che ha preso il posto del fratello Edolo in seno alla BVM/Target dopo aver abbandonato la Mygale del team di Antonio Ferrari. Cambio di casacca per Ronnie Valori che approda in casa Corbetta, al fianco di Alex Fontana, lasciando momentaneamente la Mygale della BVE, team gestito dalla sua famiglia.

Dall’inviato Antonio Caruccio

Nella foto, Andrea Caldarelli (Foto Stella/MorAle)

Venerdμ 8 ottobre 2010, Libere 1

1 - Andrea Caldarelli (Dallara) – Prema – 1’43”184 – 12 giri
2 - Edoardo Liberati (Dallara) – Prema – 1’43”232 -12
3 - Cesar Ramos (Dallara) - BVM Target – 1’43”251 - 14
4 - Stιphane Richelmi (Dallara) – Lucidi – 1’43”543 – 13
5 - Samuele Buttarelli (Dallara) – Ghinzani – 1’43”586 - 13
6 - Daniel Mancinelli (Dallara) – Ghinzani – 1’43”812 - 14
7 - Sergio Campana (Dallara) – Lucidi – 1’43”838 - 13.
8 - Christopher Zanella (Mygale) - JD Motorsport – 1’43”899 - 13
9 - Gianmarco Raimondo (Dallara) – Lucidi – 1’43”910 - 13
10 – Giacomo Barri (Dallara) – Ombra – 1’44”347 - 15
11 – Tom Dillmann (Mygale) – Eurointernational – 1’44”395 - 13
12 - Andrea Roda (Dallara) - RC Motorsport – 1’44”436 – 14
13 - Jesse Krohn (Dallara) - RP Motorsport – 1’44”447 - 13
14 - Gabriel Chaves (Mygale) – Eurointernational – 1’44”694 - 15.
15 – Alberto Cerqui (Dallara) – Ombra – 1’44”808 - 13
16 - Vittorio Ghirelli (Dallara) - BVM Target – 1’44”902 - 13
17 - Francesco Castellacci (Dallara) - RC Motorsport – 1’44”921 - 14
18 - Kevin Giovesi (Mygale) - JD Motorsport – 1’45”107 - 13
19 - Nicolas Marroc (Dallara) – Prema – 1’45”295 - 14
20 - Alex Fontana (Dallara) – Corbetta – 1’45”762 - 14
21 - Barrett Mertins (Dallara) - BVM Target – 1’46”493 – 11
22 - Ronnie Valori (Dallara) - Corbetta – 1’47”774 – 15
23 - Matt Lee (Dallara) - RC Motorsport – Senza Tempo.

8 Ott [11:14]

News Successiva