News Precedente
CHALLENGE F.RENAULT

Varano, gara 2: Boffo campione, vince De Val



Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+

dall'inviato Dario Lucchese

Tutto come da pronostico: Andrea Boffo ha amministrato come meglio non poteva il suo vantaggio di 28 punti nei confronti del proprio compagno di squadra Omar Mambretti, laureandosi campione 2011 del Challenge F.Renault 2.0 Italia. Il 17enne pilota del Team Torino Motorsport, grazie al quinto posto ottenuto in gara 2 a Varano, si è assicurato un successo quasi scontato, proprio nello stesso weekend che ha visto Stefano De Val (Viola Formula Racing) mettere a centro il suo primo successo nel campionato della Fast Lane Promotion.

Un epilogo entusiasmante, caratterizzato anche da uno scatenato Christian Mancinelli che, dopo essersi imposto in gara 1, è nuovamente salito sul podio agguantando un secondo posto più che meritato. Dietro di lui il giovanissimo Alberto Agresta (MG Motorsport), scattato davanti a tutti e poi terzo alla bandiera a scacchi.

La cronaca
Stefano De Val parte meglio di Agresta, che si avviava dalla pole per effetto dell’inversione delle prime sei posizioni di gara 1. In terza piazza si accoda subito Mambretti, che al pronti-via riesce ad avere la meglio su Boffo, il quale deve cedere nel corso del primo giro anche la quarta posizione a Mancinelli. Il pilota della GSK è scatenato e, nella tornata successiva, passa anche Mambretti e si porta terzo. Con i primi in fuga, benché relativamente distanziati tra loro, l’impressione è che Mambretti abbia qualche difficoltà a tenere dietro Boffo.

Nel frattempo, alle spalle del veneto si fanno sotto anche Nicola De Val, Menchini e Taloni. Al nono giro, Mancinelli attacca in parabolica Agresta e subentra secondo. Anche Mambretti prova la stessa manovra in quel punto, ma deve poi desistere. Mentre Mancinelli prende il largo, provando a riagganciare il leader della corsa Stefano De Val, poco più indietro si forma uno scatenato trenino con Agresta, Mambretti, Boffo, Nicola De Val e Manchini. A pochi minuti dalla bandiera a scacchi, Castiglioni rientra ai box con il baffo anteriore danneggiato. Tempo scaduto e per Stefano De Val si concretizza il suo primo successo nel Challenge F.Renault Italia. Sul podio Mancinelli è secondo ed Agresta occupa il gradino più basso.

Domenica 25 settembre 2011, gara 2

1 - Stefano De Val - Viola - 23 giri 25’42”701
2 - Christian Mancinelli - GSK - 2”786
3 - Alberto Agresta - MG - 7”661
4 - Omar Mambretti - Torino - 8”483
5 - Andrea Boffo - Torino - 8”719
6 - Nicola De Val - Viola - 10”277
7 - Tommaso Menchini - Costa Rica/Facondini - 10”767
8 - Luca Defendi - GSK - 11”201
9 - Simone Taloni - Winner - 15”814
10 - Emanuele Piva - Viola - 26”132
11 - Valeria Carballo - Costa Rica/Facondini - 30”310
12 - Matteo Pollini - CO2 - 34”754
13 - Gabriele Larini - Torino - 1’04”577
14 - Claudio Castiglioni - CO2 - 2 giri
15 - Gianni Alessandria - Costa Rica/Facondini - 4 giri

Ritirati
12 giri - Luis Michael Dörrbecker
10 giri - Andrea Baiguera

Il campionato finale
1.Boffo 302; 2.Mambretti 276; 3.C.Mancinelli 266; 4.Menchini 228; 5.N.De Val 224; 6.S.De Val 184; 7.Taloni 140; 8.Agresta 114; 9.Dörrbecker 103; 10.Gobbo 98

25 Set [12:34]

News Successiva