News Precedente
GT OPEN

Barcellona: manovre in vista del duello finale...



Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+

Si chiude il week-end prossimo a Barcellona l’International GT Open, con i titoli ancora da assegnare. Nell’assoluto, Andrea Montermini-Emanuele Moncini, sulla Ferrari 458 Villorba, hanno appena un punto di vantaggio su Soheil Ayari, alfiere della Ferrari 458 JMB Racing condivisa con Joel Camathias. Il team francese ha annunciato che per l’occasione schiererà, a supporto di Ayari, una seconda 458 GT2 per un equipaggio di tutto rispetto: Marco Frezza–Rob Bell.

L’italiano, che aveva corso sinora insieme a Lopez sulla F430 della Vittoria Competizioni (e aveva ancora una possibilità matematica di vincere il titolo) aveva annunciato un paio di giorni fa la separazione dal team emiliano (che a Barcellona schiererà Alessandro Pier Guidi a fianco di Cochito Lopez). La Villorba Corse, dal suo canto, si presenta con una sola vettura, ma è stata la settimana scorsa a provare a Barcellona, pista dove Moncini non aveva più corso dal 1999.
Un solo punto è anche lo scarto in vetta alla classe GTS, dove si contendono il titolo Lorenzo Bontempelli – Stefano Gattuso, sulla Ferrari 458 GT3 del Kessel Racing, e Gianluca Roda (abbinato a Fabio Babini) sulla Porsche 911 R dell’Autorlando.

26 Ott [15:46]

News Successiva