News Precedente
CHALLENGE F.RENAULT

Monza, gara 2: Defendi nella volata finale



Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+

Dall'inviato Massimo Costa

Una battaglia vera quella che si è vista nella seconda gara del Challenge Renault. Non si contano i sorpassi, i cambi di leadership, gli errori. Una corsa estremamente divertente che alla fine ha premiato Luca Defendi, tanto sfortunato nella prova del sabato per un ritiro che lo ha privato del podio. Il biondo del team Torino non si è arreso e lottando strenuamente dalla settiman fila si è preso una meritata vittoria davanti a quel Kevin Gilardoni che ora guida la classifica generale grazie alla vittoria di sabato e fa felice il team GSK. Si è riscattato anche Mirko Barletta, tamponato in gara 1 da Federico Gibbin nei primissimi km. Il pilota della FTF è stato anche in testa, poi si è piazzato onorevolmente al terzo posto davanti a Nicolò Rocca, anche lui voglioso di riscattarsi dopo l'errore di sabato. Barletta e Rocca partivano dal fondo ed hanno compiuto una notevole rimonta. Ancora bene il giovanissimo Dario Orsini, quinto e secondo in campionato.

Domenica 25 marzo 2012, gara 2

1 - Luca Defendi - Torino - 13 giri 25'15"166
2 - Kevin Gilardoni - GSK - 0"221
3 - Mirko Barletta - FTF - 0"354
4 - Nicolò Rocca - GSK - 0"891
5 - Dario Orsini - GSK - 3"245
6 - Kristij Habulin - Lema - 6"309
7 - Federico Bracotti - Facondini - 8"704
8 - Baldassarre Curatolo - TS - 8"997
9 - Pietro Peccenini - TS - 18"785
10 - Matteo Pollini - GSK - 32"019
11 - Lorenzo Paggi - Torino -- 32"646
12 - Marco Tullio Souza - Torino - 1'07"832
13 - Dario Capitanio - Torino - 1'14"566
14 - Nicola Cazzaniga - FTF - 1’33”113

Giro più veloce: Baldassarre Curatolo 1’54”462

Il campionato
1.Gilardoni 43; 2. Orsini 28; 3. Defendi 25; 4. Bracotti e Habulin 18; 6. Peccenini 17.

25 Mar [20:37]

News Successiva