News Precedente
NASCAR

Dover, gara: Keselowski di strategia



Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+

Marco Cortesi

Seconda vittoria in tre gare della Chase For The Cup 2012 per Brad Keselowski a Dover. Sul Monster Mile del Delaware, il pilota di Roger Penske ha approfittato della carenza di carburante dei suoi diretti rivali per conquistare la leadership nel finale e chiudere davanti a Jeff Gordon e Mark Martin, che come lui potevano contare su più benzina. Disastro invece per il team Gibbs: sia Kyle Busch che Denny Hamlin (primo e secondo a 10 tornate dalla conclusione) si sono dovuti fermare per un rabbocco, mentre sono stati più cauti Chad Knaus e Jimmie Johnson. Il pentacampione ha alzato il piede quanto è bastato per trasformare un potenziale guaio in un quarto posto.

Alle sue spalle hanno terminato Carl Edwards e Martin Truex, mentre proprio Busch ed Hamlin, insieme Clint Bowyer e Joey Logano hanno completato la top-10. Da segnalare che solo dieci piloti hanno completato la corsa a pieni giri anche a causa di una bandiera gialla caduta poco provvidenzialmente quando molti si erano già fermati. Colpiti pesantemente molti dei contendenti al titolo, da Dale Eanrhardt Jr a Tony Stewart e Ryan Newman. Due ruote mal fissate hanno invece rallentato Dale Earnhardt Jr e Greg Biffle, mentre la rottura della barra panhard ha fermato Matt Kenseth, ora "cenerentola" della corsa al titolo.

La prova di Dover, con i problemi citati, ha allungato di molto i distacchi in graduatoria. Johnson è a 5 lunghezze da Keselowski, mentre Hamlin e Bowyer seguono a -16 e -25. Tutti oltre i 30 punti di divario gli altri. L'imprevedibile trasferta di Talladega potrebbe selezionare ulteriormente il pacchetto di testa.




Domenica 30 settembre 2012, gara

1 - Brad Keselowski (Dodge) - Penske - 400 giri
2 - Jeff Gordon (Chevrolet) - Hendrick - 400
3 - Mark Martin (Toyota) - Waltrip - 400
4 - Jimmie Johnson (Chevrolet) - Hendrick - 400
5 - Carl Edwards (Ford) - Roush - 400
6 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Waltrip - 400
7 - Kyle Busch (Toyota) - Gibbs - 400
8 - Denny Hamlin (Toyota) - Gibbs - 400
9 - Clint Bowyer (Toyota) - Waltrip - 400
10 - Joey Logano (Toyota) - Gibbs - 400
11 - Dale Earnhardt Jr. (Chevrolet) - Hendrick - 398
12 - Ricky Stenhouse (Ford) - Roush - 397
13 - Kevin Harvick (Chevrolet) - Childress - 397
14 - Bobby Labonte (Toyota) - JTG - 397
15 - Kasey Kahne (Chevrolet) - Hendrick - 397
16 - Greg Biffle (Ford) - Roush - 397
17 - Regan Smith (Chevrolet) - Furniture Row - 397
18 - Marcos Ambrose (Ford) - Petty - 397
19 - Aric Almirola (Ford) - Petty - 397
20 - Tony Stewart (Chevrolet) - Stewart/Haas - 397
21 - Ryan Newman (Chevrolet) - Stewart/Haas - 397
22 - Paul Menard (Chevrolet) - Childress - 396
23 - Kurt Busch (Chevrolet) - Phoenix - 395
24 - Jamie McMurray (Chevrolet) - Ganassi - 394
25 - Sam Hornish (Dodge) - Penske - 393
26 - Juan Montoya (Chevrolet) - Ganassi - 393
27 - Jeff Burton (Chevrolet) - Childress - 393
28 - Danica Patrick (Chevrolet) - Stewart-Haas - 393
29 - Travis Kvapil (Toyota) - BK - 392
30 - David Ragan (Ford) - Front Row - 392
31 - Casey Mears (Ford) - Germain - 391
32 - David Gilliland (Ford) - Front Row - 391
33 - TJ Bell (Ford) - FAS Lane - 390
34 - JJ Yeley (Chevrolet) - Baldwin - 388
35 - Matt Kenseth (Ford) - Roush - 371
36 - Landon Cassill (Toyota) - BK - 354
37 - Josh Wise (Ford) - Front Row - 92
38 - Michael McDowell (Ford) - Parsons - 51
39 - Joe Nemechek (Toyota) - Nemco - 48
40 - Scott Speed (Ford) - Leavine - 32
41 - Dave Blaney (Chevrolet) - Leavine - 29
42 - Scott Riggs (Chevrolet) - R3 - 26
43 - Reed Sorenson (Chevrolet) - Turn One - 18

La Chase for The Cup
1. Keselowski 2142; 2. Johsnon 2137; 3. Hamlin 2126; 4. Bowyer 2117; 5. Stewart e Kahne 2110.

1 Ott [16:28]

News Successiva